FANDOM


Antonio Raimundo "Tony" Montana (1940, L'Avana - 1983, Miami) è il protagonista del film Scarface, nonché leader del cartello della droga omonimo.

Medium tony montana2 profile

BiografiaModifica

Primi anni e criminalitàModifica

Tony è nato all'Avana, capitale di Cuba, nel 1940, da un padre sconosciuto e da Georgina Montana.

Rimasto orfano in giovane età, Tony si da già dalla metà degli anni '50 alla microcriminalità, compiendo furti e rapine con alcuni sui amici criminali. Tuttavia, nel 1959 Fidel Castro trionfa con la sua rivoluzione comunista, scacciando il presidente Fulgencio Batista e proclamandosi Leader Maximo con comportamenti autoritari e filo-sovietici. Questo creerà un profondo odio di Tony verso i comunisti, che ritiene indifferenti verso i diritti umani e verso la libertà.

Dopo essere stato arrestato per rapina nel 1975, viene obbligato a prendere parte all'esercito cubano, ma nello stesso anno viene dimesso dopo che una banda di fuorilegge aggredisce il suo battaglione nella foresta e gli causa delle cicatrici, una su tutte quella che passa dalla guancia all'occhio sinistro. Tuttavia, Tony viene nuovamente arrestato qualche anno dopo, finendo i carcere, dove fa amicizia con Manny Ribera, un'altro criminale e accanito donnaiolo.

"Trasloco" a MiamiModifica

Nel 1980 ha inizio l'Esodo di Mariel: Fidel Castro consente a 25.000 cubani di ricongiungersi con le loro famiglie in Florida, costringendo però le navi a portare con loro anche i detenuti delle strapiene carceri cubane.

Tony arriva così a Miami con Manny e la sua combriccola. Qui però, viene messo sotto interrogatorio dai controllori, che gli negano la carta verde di residenza e lo portano a Freedomtown, un campo profughi. Manny intanto viene contattato da un suo vecchio amico, Omar Suarez, che offre a Manny e Tony un lavoro: uccidere Emilio Rebenga, l'ex braccio destro di Castro, ora caduto in rovina ed esiliato da Cuba. Rebenga aveva infatti fatto uccidere il fratello del datore di lavoro di Suarez, Frank Lopez.

Tony accetta in cambio della carta verde di residenza ed un lavoro, ed uccide Rebenga. Suarez fa quindi uscire dal campo Tony ed i suoi; Tony e Manny vengono così impiegati in un chiosco di panini, venendo di nuovo contattati da Suarez che gli offre un'altro lavoro. Tuttavia, Tony inizia a litigare con Suarez per il compenso, e questo, su consiglio di Waldo Rojas, decide di affidargli un lucroso incarico: compare una partita di cocaina dal colombiano Hector.

Durante tale scambio al Sun Ray Hotel però, Hector ed i suoi uomini fanno a pezzi con una motosega Angel Fernandez, il migliore amico di Tony, e gli ruba la cocaina. Tuttavia l'intervento improvviso di Manny e Chi Chi salva Tony, che insegue Hector per la strada e, parandoglisi davanti, gli spara in fronte e nello stomaco, uccidendolo.

Iniziazione e signore del narcotrafficoModifica

Dopo la faccenda dei colombiani, Tony viene accompagnato da un riluttante Omar da Frank Lopez, a cui consegna la cocaina e i soldi. Lopez accetta di buon grado il gesto di Tony, e vedendolo come una risorsa, lo porta a mangiare con se presso il Babylon Club, il locale notturno più inn di Miami, assieme alla moglie Elvira.

Al Babylon, Tony cerca di sedurre Elvira, sui cui è scattato il colpo di fulmine, sotto l'occhio di Lopez e Suarez, che confida i suoi dubbi verso Tony. Tuttavia, anche questi confida in seguito in macchina a Manny che Lopez è solo un ubriacone e drogato, e che presto metterà le mani su Elvira e sull'organizzazione di Lopez.

Dopo diversi lavori fatti per Lopez, Tony viene inviato, per fare da guardaspalle a Suarez, in Bolivia per comprare una grossa spedizione di cocaina da Alejandro Sosa. In seguito, Suarez verrà fatto impiccare da Sosa, che informato da Alberto, aveva scoperto che Suarez era un'informatore della Narcotici. Tony e Sosa fanno amicizia, e ritornato a Miami, Tony affronta Lopez nel suo ufficio, dicendogli che o avrebbero acquisito e distribuito a livello costante la produzione di Sosa o sarebbero stati spazzati via dalla concorrenza. Lopez tuttavia sembra voler mantenere inalterata la situazione, facendo infuriare Tony che inizia a frequentare regolarmente Elvira.

Lopez mette così Mel Bernstein, capo della Narcotici, alle calcagna di Tony, a cui attenta anche alla vita tramite i Edgar e Alfonso Diaz. Tony, scoperto il tutto, uccide Bernstein e Lopez, rileva il suo cartello e sposa Elvira.

In breve, Tony diventa multimilionario, e si compra un'immensa villa, una tigre, diverse società di copertura e un fastoso salone di bellezza per la sorella Gina.

Caduta e morteModifica

Nel 1983, l'operazione di riciclaggio di denaro di Tony viene sgominata da Seidelbaum, federale sotto copertura nel crimine organizzato, vendo così processato per evasione fiscale e traffico di narcotici.

Sosa avvicina Tony, e gli garantisce che se ucciderà un politico boliviano a Washington, il suo processo avrà un'esito a lui favorevole. Tuttavia, il giorno in cui tale politico si reca a Washington, Tony uccide Alberto per evitare che faccia esplodere la macchina del politico assieme a sua moglie ed i suoi figli.

Ritornato a Miami, Tony uccide anche Manny poiché si era sposato con sua sorella Gina, disubbidendo ad un suo ordine. Ritornato alla villa con Gina, Tony, assuefatto dalla cocaina, sfuria con Sosa al telefono.

Sosa aveva però già inviato dei suoi sicari ad uccidere Tony ed i membri del suo cartello, che vengono massacrati, inclusa Gina.

Ormai senza più vie d'uscita, Tony massacra con un M16 gli uomini di Sosa, che nonostante lo feriscono, Tony non sente dolore a causa della sua tossicodipendenza, fino a quando un killer gli spara nella nuca con un fucile, facendolo cadere nella sua fontana all'insegna di "The World is your" (Il Mondo è tuo).

InterpretazioneModifica

Tony Montana è interpretato da Al Pacino.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale